Elmetti

 

ELMETTI TEDESCHI

Foto 1 - Elmetto tedesco MOD.1943 fabbricato per la DAK (Deutsches Afrikakorps) riverniciato a mano in grgio-verde con

retino (rete metallica per gabbie) e brandelli di juta. La juta è stata invece rimessa dal museo in quanto in origine l'elmetto

già presentava brandelli di juta attaccati alla rete. In basso si può notare un colpo ricevuto da una scheggia di mortaio.

Foto 2 - Elmetto tedesco MOD.1943 con mimetizzazione occasionale realizzata con telo bianco tenuto fermo da un cerchio

di gomma ricavato da una camera d'aria. La mimetizzazione è stata rifata dal museo su base di documenti originali.

Foto 3 - Elmetto tedesco MOD.1935 colore Luftwaffe, grigio chiaro con trattamento in sabbia (glli elmetti freschi di vernice

venivano ricoperti di sabbia). Essendo un modello precedente al 1943, anno in cui fu ordinata la cancellazione delle decalcomanie sugli elmetti da combattimento, è possibile che sotto le mimetizzazioni ci siano le decalcomanie.

Ma ancora non abbiamo avuto "il coraggio" di verificare.

Foto 4 - Elmetto tedesco MOD.1935.

 

 

ELMETTO CANADESE

Elmetto canadese del R22R (22° Reggimento Reale) con mimetizzazione a chiazze di vernice nera.

 

 

ELMETTI AMERICANI

Elmetti americani MOD. M1. Nella sconda foto un elmetto da scavo.

In basso un liner M1 autografato KY KENTUCKY.